Ricerca Avviata

Con l’acronimo RSU si indica la Rappresentanza Sindacale Unitaria, un organismo sindacale che viene eletto con la tempistica delle procedure elettorali previste dall’Accordo Collettivo Quadro del 7 agosto 1998 e s.m.i..

I componenti delle RSU sono eletti su liste del sindacato ma possono anche essere non iscritti a quel sindacato. Il lavoratore eletto rappresenta le esigenze di tutti i lavoratori, quindi vigilando sull’applicazione del CCNL e, in caso di problematiche insorte, agendo tramite vertenza nei confronti del datore di lavoro.

La RSU funziona come unico organismo che decide a maggioranza la linea di condotta e se firmare un accordo. La RSU resta in carica tre anni, alla cui scadenza decade automaticamente e si deve procedere a nuove elezioni.

 

Cosa fa

La RSU, dunque, tutela i lavoratori collettivamente, controllando l'applicazione del contratto o trasformando in una vertenza un particolare problema.

 

COMPOSIZIONE

 

RSL: figura obbligatoria sui luoghi di lavoro e viene eletto o designato all’interno della RSU per rappresentare i lavoratori sugli aspetti che concernono la salute e la sicurezza durante il lavoro.

 

 

DOCUMENTO

                  

Raccordo tra l’attività direttiva e le esigenze del personale della scuola con l’obiettivo di migliorare la qualità del servizio scolastico

 

 

CONTATTI