piano delle performance

Il Piano delle Performance è un documento programmatico triennale in cui, in coerenza con le risorse assegnate, sono esplicitati gli obiettivi, gli indicatori ed i target su cui si baserà poi la misurazione, la valutazione e la rendicontazione della performance.

 

Il Piano è redatto con lo scopo di assicurare il rispetto dei seguenti principi:

  • Trasparenza
  • Immediata intelligibilità
  • Veridicità e verificabilità
  • Partecipazione
  • Coerenza interna ed esterna
  • Orizzonte pluriennale

 

Il Piano è redatto con dimensioni contenute, in quanto deve essere facilmente comprensibile anche agli stakeholder esterni (utenti, fornitori, cittadinanza, associazioni di categoria, ecc.).

L’arco temporale di riferimento del Piano è il triennio, con scomposizione in obiettivi annuali, secondo una logica di scorrimento. La struttura del documento deve permettere il confronto negli anni dello stesso con la Relazione sulla performance.

 

 

Struttura, contenuti e modalità di definizione del piano

 

Contenuti del Piano

All’interno del Piano sono riportati:

  • gli indirizzi e gli obiettivi strategici ed operativi
  • gli indicatori per la misurazione e la valutazione della performance della scuola
  • gli obiettivi assegnati al personale ed i relativi indicatori

 

Struttura del Piano

Il Piano presenta i seguenti ulteriori contenuti:

  • la descrizione della “identità” dell’amministrazione e, cioè, la mission dell’Istituto e la declinazione della mission e del mandato in aree strategiche, obiettivi strategici ed operativi
  • l’evidenza delle risultanze dell’analisi del contesto interno ed esterno all’amministrazione, in quanto attraverso l’analisi del contesto esterno si ricavano informazioni importanti sull’evoluzione dei bisogni della collettività e, in generale, sulle attese degli stakeholder, elementi essenziali per la qualità della rappresentazione della performance
  • l’evidenza del processo seguito per la realizzazione del Piano e delle azioni di miglioramento del Ciclo di gestione delle performance

Nella definizione del Piano occorre, inoltre, tenere conto di due elementi:

  • il collegamento ed integrazione con i documenti di programmazione economico-finanziaria (programma annuale e relazione al programma annuale)
  • la gradualità nell’adeguamento ai principi e il miglioramento continuo

 

In conclusione il processo di definizione del Piano segue cinque fasi:

1) definizione dell’identità dell’organizzazione

2) analisi del contesto esterno ed interno

3) definizione degli obiettivi strategici e delle strategie

4) definizione degli obiettivi operativi dei piani operativi

5) comunicazione del Piano all’interno e all’esterno.

 

Nel corso del triennio 2015-2018 sono state individuate le seguenti priorità strategiche:

  • Favorire l’acquisizione e lo sviluppo di competenze idonee a garantire la regolarità del percorso di studi
  • Garantire il benessere durante il percorso scolastico e la valorizzazione degli interessi e attitudini degli studenti
  • Sviluppare una cultura dell’orientamento, che privilegiando la dimensione formativa e informativa, consenta allo studente di riconoscere le proprie inclinazioni e attitudini per  motivarlo nella costruzione del proprio progetto di vita 
  • Consolidare l’immagine e la reputazione della scuola nel territorio mediante:
  1. la definizione degli obiettivi operativi dei piani operativi distinti secondo quattro prospettive: quella della collettività, quella dei processi, quella delle risorse e quella finanziaria
  2. la comunicazione del Piano all’interno e all’esterno.

 

PIANO DELLE PERFORMANCE 2019 - 2021

PIANO DELLE PERFORMANCE 2015 - 2018